Cosa occorre:

  • 800 gr di asparagi (un mazzetto)
  • olio q.b
  • 1/2 cipolla
  • sale e pepe
  • noce di burro

Come procedere:

Lavate gli asparagi, quelli selvatici meglio metterli a mollo un pò in acqua cosi da fargli perdere l’amaro, togliere la parte dura del gambo, e tagliare le punte, si tagliano con le dita tanto sono tenere.

Far soffriggere la cipolla tagliata a velo, con olio extra vergine, aggiungere gli asparagi e quando saranno diventati teneri unire il riso e le punte degli asparagi, appena il riso comincia tostarsi sfumate con un goccio di vinello e aggiungete il brodo vegetale, preparato precedentemente.

A cottura ultimata mantecare con la noce di burro, e il parmigiano (magari a scaglie).

Buon appetito 🙂

Condividi su...Share on Facebook0Condividi su Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someoneCondividi su Facebook

2 Commenti per “Risotto agli asparagi

  • Adoro tutti i risotti e mi piacciono da morire gli asparagi. … ma di solito non mi riesce bene..c’è sempre qualcuno che cucina per me..^_^
    ma ora proverò..!!

  • Ciao Giorgia, il risotto non è una cosa complessa…va solo seguito un pò, con pazienza ti usciranno gustosissimi risotti… mi raccomando solo ingredienti freschi e di stagione 😉

Inserisci un commento