Adoro la cacciagione e la selvaggina (cacciagione animali selvatici da pelo, selvaggina animali selvatici da penna ;)), adoro il suo sapore forte, deciso…selvatico :). Unico inconveniente, sono troppo poltrone per alzarmi la domenica mattina presto per andare a caccia. Forse non a tutti piace, ma vi posso garantire che se cucinata nel modo giusto, può soddisfare tutti i palati. Ecco, quella della lepre forse, è una delle carni che preferisco, anche in questa ricetta, come in quella del cinghiale, la carne non è stata fatta marinare, ho usato giusto un bicchiere di latte per smorzare il sapore del selvatico.

Cosa occorre:

Per 4 persone:

  • 1 lepre di medie dimensioni
  • 3 spicchi d’aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • un bicchiere di pomodori pelati
  • 2 coste di sedano
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 300 gr di funghi misti pioppini e porcini (vanno bene quelli surgelati)
  • 8 fette di pane per fare i crostini
  • 1/2 peperoncino
  • sale e pepe q.b

Come procedere:

Disossate la lepre e tagliatela a pezzetti, non tanto grandi. Tritate carote, sedano e cipolla e fateli soffriggere con 2 spicchi d’aglio in camicia e il rosmarino, infarinate leggermente la carne e fatela rosolare, dopo qualche minuto aggiungete il bicchiere di latte e appena assorbito fate sfumare con il vino rosso, aggiustate di sale e pepe e aggiungete i pomodori pelati, lasciate cuocere per circa 40 minuti. Nel frattempo in una padella fate cuocere i funghi con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e un pezzetto di peperoncino, con un pennellino spennellate le fette di pane con dell’olio evo, sale e pepe, le passerete al grill pochi minuti prima di servire a tavola facendole colorare su entrambi i lati. Servite la lepre caldissima, accompagnata dalle fette di pane tostate con adagiati i funghi, è un ottimo accompagnamento anche il purè.

Buon appetito

 

Condividi su...Share on Facebook0Condividi su Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someoneCondividi su Facebook

2 Commenti per “Lepre in salmì accompagnata da crostini di pioppini e porcini trifolati

  • certo ciccino che ti tratti bene eh! io mi devo accontentare di un panino! ://
    baciu

  • Ehehe :D. Queste sono rimembranze natalizie, comunque diciamo che non mi faccio mancare nulla ;).

Inserisci un commento