Vi avevo detto che di fichi ne mangerei sino a farmi venire il mal di pancia? Ecco appunto… Dopo la torta e soprattutto dopo tutti quelli che mi sono mangiato, mi sono rimasti un po’ di fichi da utilizzare e dato che adoro l’abbinamento frutta/maiale, ho pensato di preparare un filetto con questo frutto speciale:-); per l’occasione ho invitato qualche cavia a cena, (amici fidati dal buon palato) sapete prima di pubblicare le ricette mi assicuro che nessuno si senta male:-P. Devo dire che il binomio fichi maiale è qualcosa di spettacolare.

Cosa occorre:

Per 6 persone

  • 1kg circa di filetto di maiale (2 filetti)
  • 100 gr di lardo tagliato a fettine
  • 6 o 7 fichi neri (vanno bene anche bianchi)
  • 1 cipolla rossa di tropea. ½ se grande
  • 4 foglie di salvia
  • sale e pepe bianco q.b

Come procedere:

Lavate bene i fichi, meglio se biologici cosi potrete usarli più tranquillamente con la loro buccia. Salate e pepate l’esterno del filetto, non abbiate paura di toccare la carne, massaggiatela, fate aderire bene le spezie, aprite il filetto per il lungo salatelo e pepatelo anche al suo interno e farcitelo con i fichi tagliati a fettine non troppo sottili, lasciate 3 fichi che farete poi cuocere insieme al filetto. Dopo aver farcito il filetto richiudetelo e avvolgetelo per bene con le fettine di lardo, infine legatelo come un salame con dello spago da cucina, cosi da non farlo aprire durante la cottura. Adagiatelo su un wok o una padella abbastanza profonda, fate andare senza olio o altri liquidi, il lardo perderà grasso e la carne rilascerà un po’ del suo liquido, aggiungete le foglioline di salvia aumentate la fiamma e sfumate con del vino bianco, a questo punto aggiungete la cipolla di tropea tagliata a rondelle sottili e i fichi tagliati come per la farcitura, aggiustate di sale e pepe; coprite e fate cuocere per circa 25 minuti a fiamma bassa, nel caso dovesse ritirarsi troppo il liquido di cottura aggiungete gradualmente dell’acqua perché resti sempre umido, anche se non dovreste averne bisogno. Una volta cotto aspettate una decina di minuti perché i sapori si assestino e amalgamino, tagliate in fette di circa 2 dita di spessore e servite col fondo di cottura.

Buon appetito

Condividi su...Share on Facebook0Condividi su Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someoneCondividi su Facebook

Un Commento per “Filetto di Maiale con Lardo e Fichi

  • Ottimo Riccà!!! 😉

Inserisci un commento